fbpx

IL CIELO DI FINE MARZO 2018

In quest’ultima settimana di marzo continuiamo con Marte, Saturno, Luna Nera e Plutone in Capricorno e il Sole, Mercurio retrogrado, Venere e Urano in Ariete in tensione tra di essi. Ovviamente che ognuno lo sente nel settore che secondo la Carta Natale corrisponde all’Ariete e al Capricorno. È sempre favorevole avere un registro personale delle energie che ci stanno muovendo. L’astrologia può aiutarci a conoscerci meglio e infine a potenziarci nelle nostre forze interiori.

Marte e Saturno in Capricorno hanno lo scopo di raffreddare le nostre passioni, ma lo fanno con l’intenzione di conservare energia per ciò che conta davvero. Vogliono che iniziamo a regolare il nostro approccio in modo da poter ottenere quello che vogliamo davvero. Gli eventi che ci accadono ci costringono a moderare i nostri atteggiamenti. Marte e Saturno creano alcuni blocchi o resistenze nella capacità di affermarsi, nel poter occupare il proprio spazio o anche nell’esprimere la rabbia in eccesso.

Qualche situazione può toglierci la libertà di movimento, ma accade solo per farci dirigere le nostre energie verso il necessario veramente. Ovviamente possiamo sentirci frustrati e privi di entusiasmo. Tuttavia, con l’avanzamento di questo transito si impara a concentrare i nostri sforzi e ottenere quello che vogliamo in una forma matura. Gli aspetti tesi con Mercurio retrogrado, Venere e Sole in Ariete possono generare sentimenti di sfiducia e farci sopprimere le emozioni.

Ci sono difficoltà nel comunicare in modo amichevole e spontaneo, e anche al fine di relazionarsi emerge una sensazione di solitudine o isolamento desiderato. C’è anche una predisposizione a posticipare le decisioni. Interviene Plutone che ci farà considerare ciò che funziona male, vedere le cose che non ci vogliamo assumere le responsabilità, ma che ci rendono molte volte ipocriti con noi stessi. Dovremo  affrontare la sfida di essere onesti e invertire certe situazioni personali.

Mentre Urano interviene rafforzando la necessità di esprimere le cose non dette che ci alterano e consentire così un modo più sincero di relazionarsi con l’ambiente intorno. Tuttavia, questa affermazioni sulle differenze può produrre un clima energetico teso in cui, a seconda dell’intensità, si verificano situazioni poche gradevoli.

La sfida è cercare di essere sottili e delicati.

 

marzo 25, 2018

0 responses on "IL CIELO DI FINE MARZO 2018"

Leave a Message

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

top
Sidekick Agency - Agencia integral de ecommerceMade by Sidekick Consultas Telefonicas Matilde Panati: 011 5793-0252
× ¿Queres Hacerte la Carta Natal?
X
A %d blogueros les gusta esto: